I fiori di zucca ripieni sono un antipasto irresistibile e sfizioso che ha conquistato tutta l’Italia. In questa variante li prepareremo ripieni di burrata e pomodori secchi!

 

Ingredienti:
  • 8 fiori di zucca grandi
  • 70 g di burrata
  • 4 pomodori secchi
  • Sale fino q.b.
  • 150 ml di acqua gassata ghiacciata
  • 100 g farina 00
  • Ghiaccio
  • 1 tuorlo
  • Sale fino q.b
  • Olio di semi di arachide q.b.

 

Preparazione:

Per realizzare i fiori di zucca ripieni di burrata e pomodori secchi, iniziate col pulire i fiori di zucca.

Lavate accuratamente i fiori immergendoli in una ciotola con acqua fredda. Quindi trasferiteli su un panno da cucina asciutto per farli scolare.

Quando saranno asciutti togliete le escrescenze mantenendo la coppa inferiore poi con un coltello eliminate il gambo e aprite delicatamente il fiore per individuare il pistillo interno ed estraetelo con delicatezza.

 

Dividete a metà i pomodori secchi e riducete a fette la burrata che utilizzerete per il ripieno.

Iniziate a farcire i vostri fiori di zucca: divaricateli con delicatezza e inserite una fetta di burrata e metà di un pomodoro. Quindi chiudete delicatamente i fiori con le dita.

Avvolgete le foglie su loro stesse affinché il ripieno non fuoriesca e metteteli da parte.

 

Intanto preparate la pastella: in una ciotola versate il tuorlo e aggiungete la farina. Poi versate l’acqua frizzante gelata.

Infine unite i cubetti di ghiaccio che insieme all’acqua fredda serviranno per legare in maniera più rapida ed efficace la farina. Mescolate bene gli ingredienti con una frusta per ottenere una pastella abbastanza liquida e priva di grumi. Prima di utilizzare la pastella assicuratevi che si siano create delle bollicine in superficie.

In una pentola capiente scaldate l’olio fino a portarlo a 170-180°, mentre in una terrina mettete la farina.

Prendete i fiori e passateli prima nella farina, poi immergeteli ad uno ad uno nella pastella e prima di versarli nell’olio sgocciolateli della pastella in eccesso.

Immergete i fiori di zucca nella pentola con l’olio uno o due alla volta per non far abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio; friggeteli per qualche minuto fino a quando saranno dorati e croccanti.

Scolateli con una schiumarola quando saranno dorati. Trasferiteli su un vassoio ricoperto di carta assorbente, salateli a piacere e serviteli caldissimi!

 

Acquista subito:

 

Fiori di zucca