La ricetta di questa settimana porta sapore di Natale in famiglia. Preparate questo buonissimo strudel salato per accompagnare le vostre cene in questo periodo di festa. Una versione insolita di un dolce tradizionale che lascerà a bocca aperta grandi e piccini.

Ingredienti:

Trevisana: due cespi
Pera Williams: 1 molto matura
Olio: q.b.
Scamorza affumicata: 100 gr
Pasta sfoglia: un rotolo
Pangrattato: q.b.
Sale: q.b.
Acqua: q.b.

 

Preparazione:

– Iniziate pulendo i due cespi di radicchio, eliminate il gambo bianco e tagliatelo a spicchi. Sbucciate le pere e riducetele a dadini. Tagliate anche la scamorza a tocchetti.

– Fate sciogliere in padella la scamorza con un filo d’olio. Unite le pere e fate rosolare a fiamma media per 2-3 minuti, finché iniziano a dorare. Aggiungete il radicchio e una presa di sale, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 minuti, fino a che il radicchio è appassito.

– Riscaldate il forno a 250°. Srotolare la pasta sfoglia, tagliare 4 striscioline sottili (da usare poi per la decorazione) e cospargete la parte centrale della sfoglia con il pangrattato. Mescolare il composto preparato in precedenza intiepidito e versare il tutto sul pangrattato. Completare con una macinata di pepe e richiudere la sfoglia sul ripieno, sovrapponendo leggermente i due lembi nel senso della lunghezza e sigillando le estremità.

– Decorate lo strudel con le striscioline di sfoglia tenute prima da parte.

– Infornate e cuocete per 25 minuti. Togliete lo strudel dal forno e lasciate riposare per 5 minuti.

_ Servitelo appena sfornato tagliandolo a fettine, accompagnando, se si vuole, con un’insalata di radicchio crudo e pere, condita con aceto balsamico , sale e olio

 

Acquista subito:

 

Trevisana

Pere