Clementine – 1 Kg

3,80 IVA inclusa

Clementine 1kg

Origine Spagna

Cat.I

Cal. 2

 

Acquista
Confronta
Share :

Il clementino è un agrume piccolo e simpatico, con la buccia allegra di un bel colore arancio chiaro e un bel po’ di spicchi pieni di una polpa succulenta un po’ acidula e un po’ dolce. Come tutti gli agrumi anche il clementino è un prezioso serbatoio di vitamina C e fibre. Di solito lo si mangia fresco, ma si possono fare anche ottime marmellate, canditi e perfino liquori.

Dove cresce
Il clementino è coltivato soprattutto nei paesi del Mediterraneo, negli Stati Uniti e nell’Africa meridionale. In Italia, le regioni che ne producono le maggiori quantità sono la Sicilia, la Calabria e la Campania.

Quando si trova
La stagione caratteristica dei clementini è l’inverno, in particolare il periodo di Natale.

Da dove viene
Il clementino arriva dall’Oriente: è infatti originario della Cina e del Laos. È arrivato in Europa meno di due secoli fa, nel 1828.

Come sceglierlo e conservarlo
I clementini migliori sono quelli che hanno la buccia lucida e di un bel colore arancio intenso. Si conservano abbastanza bene a temperatura ambiente, ma se li mettete in frigo la loro carica di vitamina C durerà più a lungo.

Perché fa bene alla salute
Perché contiene molta vitamina C ed è una buona fonte di calciopotassio e fibre.

Consigli
I clementini sono piccoli e prontissimi a seguirvi ovunque. E poi sono facilissimi da sbucciare, zuccherini e con gli spicchi che si staccano facilmente: conoscete molti altri frutti più saporiti e comodi dei clementini da portarvi dietro quando andate in bicicletta con gli amici?

Category: